11.2 C
Lecce
sabato, Aprile 20, 2024

L’angolo del calcio amatoriale

Da Leggere

Massimo Basurto
Massimo Basurto
Avvocato/ Responsabile Associazione Arbitri

La riforma dello sport amatoriale ha, di fatto, collocato il settore calcio nell’ambito della più impegnativa categoria del calcio dilettantistico.

Tanto si è reso necessario in conseguenza del sempre più crescente livello agonistico dei calciatori che praticano questo sport.

Gli Enti di Promozione sportiva, regolarmente riconosciuti dal Coni, osservano rigide normative in materia di tesseramento, tutele e svolgimento dei campionati.

In questa rubrica mi occuperò dei campionati di calcio amatoriale di due Enti: U.I.S.P., acronimo di Unione Italiana Sport per Tutti e Amatori Salento.

La U.I.S.P. è diretta dal Presidente Provinciale Antonio Faraco ed ha sede a Lecce.

Organizza campionati di calcio a 11, a 8 e a 5; le mie informazioni si riferiscono solo al campionato di calcio a 11.

Il campionato U.I.S.P. è strutturato in un girone unico a 18 squadre prevalentemente appartenenti alla zona di Lecce.

Come si evince dall’ultimo comunicato, il n. 14, alla fine della dodicesima giornata di andata la corsa per il titolo di campione provinciale sembra ristretta a quattro squadre: il Bar Terzo Tempo Lequile, campione in carica, il Queens Pub Monteroni, Anima Calcio e Team Maggiore Arreda.

Il capocannoniere di questo campionato è Lo Deserto M. della Nuova Frigole.

Al termine del campionato, la squadra vincitrice avrà diritto a disputare le finali regionali e le finali nazionali U.I.S.P. che, di regola, si tengono in giugno.

Non v’è dubbio che il campionato U.I.S.P. è il più competitivo di tutti sia per qualità dei giocatori sia per l’età degli stessi, giacchè è un torneo Under 27.

Vi prendono parte giocatori importanti e famosi che hanno calcato i campi della serie A, B e C oltre che delle categorie semiprofessionistiche.

Per tutti ricordo la presenza della gloria di Lecce e Roma Francisco Lima che milita nella Scala-Ag. Colafemmina.

Il campionato Amatori Salento è strutturato in tre gironi, due Over 30 e uno Over 40 ed il suo responsabile è il tricasino Lello Legari.

I gironi Over 30 sono divisi in: A, con la partecipazione di 12 squadre prevalentemente appartenenti alla zona del magliese e B, con la partecipazione di 14 squadre appartenenti alla zona del sud Salento.

L’unico girone Over 40 annovera la partecipazione di 12 squadre.

I comunicati n.8 ci consegnano. All’ottava giornata, due società pretendenti al titolo di campione del girone A : l’ASD Marco Tunno di Maglie e la FC New Team di San Cassiano.

In questo campionato il capocannoniere solitario con 12 reti è Bono Cristian della Fc New Team.

Più combattuto il girone B Over 30 che vede appaiate in testa quattro squadre: Amatori Calcio Ruffano, Amatori Calcio Alliste 2016, Amatori Calcio Ugento e Amatori Capo di Leuca.

Anche in questo campionato al vertice della classifica marcatori c’è un solo calciatore, Fersini Roberto degli Amatori Capo di Leuca.

Il campionato Over 40 è comandato dalla FC Casarano seguito dagli Amatori Calcio Poggiardo.

l capocannonieri di questo girone sono Fanciullo Andrea degli Amatori Calcio Poggiardo, Miceli Alessandro dell’Asd Real Collepasso e Peschiulli Valentino dell’ Fc Casarano con 7 reti .

A gestire tutti i campionati un valido, organizzato e strutturato gruppo di arbitri guidati da Andrea Gatto, per il campionato Uisp e Carmine Congedi per i campionati Amatori Salento.

Entrambi gli Enti hanno, al loro interno, gli organismi di giustizia sportiva e i responsabili della comunicazione.

Seguono i comunicati ufficiali.

Ultime News

Vieni a pedalare in Salento: gallery

C’è un altro Salento, non solo quello più noto delle spiagge, della pizzica e della movida. E da oggi...