11.2 C
Lecce
lunedì, Giugno 24, 2024

A Vernole “Baby box 2023”

Da Leggere

Vernole – Un regalo di benvenuto per ogni nuovo arrivo: nasce “Eccoti qua! Baby Box 2023”, iniziativa a cura dell’amministrazione comunale di Vernole, settori politiche per la famiglia e biodiversità. Sono state consegnate in questi giorni di festa le prime box destinate alle famiglie residenti nel Comune, realizzate in collaborazione con le farmacie del territorio.

Ogni volta che una piccola vita viene al mondo è tutta la comunità a fare festa – afferma il sindaco Mauro De Carlo – i piccoli sono il futuro e la speranza del nostro Comune. Sono il motivo per cui ogni adulto deve impegnarsi a dare il suo contributo per rendere migliore il mondo che si appresta ad accoglierli. Noi, nel nostro piccolo, proviamo a rendere migliore il luogo in cui vivono, ascoltando le necessità dei più piccoli e dei genitori. Diamo loro un grande benvenuto nella nostra comunità, promettendo che cercheremo sempre di essere all’altezza dei loro sogni”.

Baby Box contiene: una lettera personalizzata per ogni bambino e bambina firmata dal sindaco, un documento informativo sulla natura del progetto e una copia di “Il piccolo principe” di Antoine De Saint-Exupéry, racconto che spiega con curiosità e delicatezza il senso della vita e l’importanza di stringere legami profondi. È stata inserita poi una bustina di semi da fiori per api e farfalle: è il simbolo della bellezza che va preservata ogni giorno. Fondamentale la collaborazione delle farmacie del territorio comunale.

All’interno, infatti, si trovano tre confezioni di prodotti per la prima infanzia donati da Farmacia De Carlo di Acquarica di Lecce, Farmacia Dottori Giordano di Vernole e Farmacia Gli Speziali di Strudà e Pisignano. Insieme ai prodotti, le farmacie hanno offerto anche tre buoni sconto da 10 euro utilizzabili secondo modalità stabilite dalle stesse attività aderenti. Presente, inoltre, una cartolina con QR Code per accedere al questionario: “Bisogni, aspettative e speranze delle famiglie dei nuovi nati del Comune di Vernole”. Una raccolta dati, in forma anonima, che potrà orientare l’azione amministrativa dei prossimi anni.

Abbiamo cercato di costruire una rete tra le attività produttive locali e allo stesso tempo celebrare i nuovi nati, raccogliendo suggerimenti e idee da parte delle famiglie – aggiunge il sindaco – è un’iniziativa destinata ad essere replicata anche nel 2024, per questo motivo ringraziamo le farmacie per aver aderito prontamente alla nostra proposta: possiamo creare tutti insieme un Comune sempre più a misura di bambino”.

Ultime News

“Inside Out 2”, colorato e delicato viaggio nei territori dell’adolescenza

di Sergio PERUGINI https://www.youtube.com/watch?v=HYv4NEbO2Ok   Tra i sorrisi si fa largo uno sguardo attento sul difficile cammino della crescita. Parliamo del nuovo...