11.2 C
Lecce
lunedì, Giugno 24, 2024

Nardò: la palestra di via Crispi “si veste a nuovo”

Da Leggere

È un anno che si apre nel segno della continuità dei finanziamenti per opere e servizi. Stavolta tocca alla palestra dell’immobile scolastico “Don Milani” di via Crispi, cui la Regione Puglia ha destinato ben 149 mila euro per un intervento di manutenzione straordinaria. A questi si aggiungono 151 mila euro di risorse di bilancio per un totale di 300 mila euro, che consentiranno di restituire la palestra, dopo qualche anno di inutilizzo, alla fruizione degli studenti. Il progetto del Comune di Nardò, a firma di una equipe di tecnici guidata dall’ingegnere Pasquale Degli Atti, è risultato il primo (su 18 interventi finanziati in tutta la Puglia) nella graduatoria delle risorse della legge regionale 11 maggio 2001 n. 13 “Realizzazione e manutenzione di opere pubbliche o di pubblico interesse (finanziamento dei lavori di competenza delle amministrazioni locali”.
L’intervento, come detto, mira a rendere fruibile la palestra a seguito di alcuni, importanti, lavori di manutenzione straordinaria riguardanti innanzitutto il solaio, le travi e i travetti della parte strutturale. È previsto poi il risanamento dei pilastri. Gli attuali infissi metallici, totalmente inadeguati dal punto di vista termico, saranno sostituiti da infissi e superfici vetrate ad elevate prestazioni, con un sistema di apertura e chiusura motorizzato molto funzionale. Il vecchio manto di superficie sarà rimosso e sostituito con un nuovo tappeto in gomma adatto alle diverse attività di una palestra scolastica, nello specifico un pavimento sportivo prefabbricato ecocompatibile a base di gomma naturale e cariche minerali. Saranno sostituite le lampade e riqualificato totalmente il blocco servizi. Infine, saranno risanate e pitturate le pareti interne ed esterne.
“Quello che abbiamo fatto sulle scuole della città in questi anni – esulta il sindaco Pippi Mellone – è un po’ l’emblema della nostra Rivoluzione. Praticamente ogni immobile scolastico è stato sottoposto o è sottoposto a lavori di riqualificazione e ammodernamento. La palestra di via Crispi, altra scuola al centro di un grosso intervento, mancava all’appello e con queste preziose risorse la restituiremo presto ai nostri studenti”.
“Anche questo intervento – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti – si inquadra in un grosso lavoro di sistema sull’edilizia scolastica. Come dico sempre, abbiamo ereditato edifici in macerie e, pian piano, con la programmazione, con la visione d’insieme e con la capacità di individuare e utilizzare al meglio le risorse, abbiamo completamente trasformato gli immobili in cui i nostri figli passano diverse ore al giorno, crescono e diventano adulti”.
“La riqualificazione della palestra di via Crispi – chiude l’assessora all’Istruzione Giulia Puglia – è l’anello mancante dei lavori su questa scuola. Restituiremo finalmente ai bambini la possibilità di fare educazione fisica e attività motoria in una struttura moderna e sicura, come giustamente ci chiedono i docenti e le famiglie. Un altro piccolo e significativo traguardo che tagliamo con l’impegno di tutti, amministratori, tecnici e funzionari comunali”.

Ultime News

“Inside Out 2”, colorato e delicato viaggio nei territori dell’adolescenza

di Sergio PERUGINI https://www.youtube.com/watch?v=HYv4NEbO2Ok   Tra i sorrisi si fa largo uno sguardo attento sul difficile cammino della crescita. Parliamo del nuovo...