11.2 C
Lecce
martedì, Aprile 23, 2024

Meteo Puglia, 20 gennaio

Da Leggere

SABATO: la circolazione depressionaria, responsabile di acquazzoni e temporali in attenuazione, allenta la presa favorendo tempo più asciutto dalla sera. Nello specifico sulla Daunia cieli molto nuvolosi o coperti con nevicate anche intense al mattino, in graduale attenuazione dal pomeriggio. Schiarite in serata; sulle murge cieli molto nuvolosi o coperti con deboli nevicate fino al pomeriggio. Deboli piogge in serata; sul Tavoliere cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi. Assorbimento dei fenomeni nel pomeriggio. Schiarite in serata; sul litorale adriatico settentrionale cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio. Schiarite in serata; sul litorale adriatico meridionale cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio. Asciutto in serata; sul litorale ionico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sul Salento cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana. Nuvoloso ma senza fenomeni in serata. Venti moderati dai quadranti nord-occidentali; Zero termico nell’intorno di 1650 metri. Basso Adriatico molto mosso; Canale d’Otranto da mosso a agitato.

Commento del previsore Sud Est

PEGGIORA TRA IL 19 E IL 21 GENNAIO CON UN BRUSCO CALO TERMICO, POI FASE MITE E ANTICICLONICA – La giornata di venerdì 19 gennaio, trascorrerà all’insegna di prevalenti condizioni meteorologiche stabili; si assisterà, tuttavia, ad un graduale incremento della copertura nuvolosa a partire dalle ore pomeridiane, foriero di un nuovo marcato peggioramento del tempo, che già dalla serata inizierà ad apportare le prime piogge su Gargano, Molise e alta Lucania. A seguire piogge e rovesci diffusi su tutte le nostre regioni, saranno accompagnate da un brusco calo termico, con fenomeni che assumeranno pertanto carattere nevoso a partire da circa 400-500 metri, o localmente anche fino a 350 m, su Daunia e alta Lucania. L’afflusso di aria artica garantirà temperature al di sotto delle medie tipiche del periodo anche durante la giornata di domenica 21; seppur nei giorni a seguire, si assisterà ad nuovo rialzo termico, complice una poderosa rimonta anticiclonica sul Mediterraneo occidentale, a garanzia di tempo stabile ed in prevalenza soleggiato sulle nostre regioni, verosimilmente fino a metà della prossima settimana. Per ulteriori dettagli e aggiornamenti consulta sito https://www.3bmeteo.com/meteo_regione-puglia.htm?giorno=1 e App.

Ultime News

San Giorgio, “cavaliere cavarcante cu’ la spada ‘ccidisti lu sarpente”

Su questo santo di origine orientale la Chiesa non dispone di notizie certe e tuttavia non ha vietato di...