11.2 C
Lecce
sabato, Aprile 20, 2024

Alla Bernardini:“A lezione di Libertà. Tommaso Fiore, umanista e meridionalista, tra etica e politica”

Da Leggere

Dal 2 al 16 febbraio giunge a Lecce, negli spazi della Biblioteca Bernardini, la mostra “A lezione di Libertà. Tommaso Fiore, umanista e meridionalista, tra etica e politica, realizzata in occasione del cinquantesimo anniversario della scomparsa del grande meridionalista, è il risultato di una complessa e lunga attività di ricerca avviata dall’Istituto Pugliese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea.

La mostra, concepita come un evento itinerante, è stata realizzata in collaborazione con il Consiglio Regionale e la sua biblioteca Teca del Mediterraneo.

L’appuntamento per l’inaugurazione della mostra è venerdì 2 febbraio, alle ore 10.00, a Porta San Biagio con la lettura, a cura di Mauro Marino, del brano “Passeggiata per Leccetratto da “Un popolo di formiche” libro fondamentale per la Storia della Puglia che raccoglie le “lettere pugliesi” inviate da Fiore a Piero Gobetti per la sua rivista “La Rivoluzione Liberale”.

A seguire, nella Sala Teatro della Biblioteca Bernardini, il convegno “Tommaso Fiore, umanista e meridionalista, tra etica e politica con gli interventi di Luigi De Luca, Carlo Salvemini, Stefano Minerva, Loredana Capone, Loredana Di Cuonzo, Domenico M. Fazio, Massimo Melillo, Antonio Vito Leuzzi, Donato Pasculli.

La finalità della mostra didattico-documentaria è quella di fornire una visione di insieme dell’esperienza umana, intellettuale, civile e politica, nonché della complessa opera di Tommaso Fiore (Altamura 7 marzo 1884 – Bari 4 giugno 1973), in occasione del 50° anniversario della sua scomparsa, attraverso un dettagliato percorso documentario e fotografico per sollecitare e favorire esigenze culturali e di studio diverse.

L’iniziativa è stata attuata con l’apporto degli enti del territorio che hanno aderito alla rete culturale promossa dall’IPSAIC, sotto l’egida della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Puglia, (Archivio di Stato di Bari; Archivio di Stato di Lecce; Biblioteca Nazionale di Bari Sagarriga Visconti Volpi; Biblioteca metropolitana di Bari De Gemmis; Biblioteca Provinciale La Magna Capitana di Foggia; Biblioteca Bernardini di Lecce) e del Comune di Altamura, del Comune di Bari, del Comune Molfetta, della Casa Editrice Laterza, del Centro studi Piero Gobetti e del Centro di ricerca e documentazione sul confino politico e la detenzione – isole di Ventotene e Santo Stefano.

Ultime News

Vieni a pedalare in Salento: gallery

C’è un altro Salento, non solo quello più noto delle spiagge, della pizzica e della movida. E da oggi...