11.2 C
Lecce
lunedì, Giugno 24, 2024

“Translego. Suscitare e accompagnare lettori tra infanzia e adolescenza”

Da Leggere

Copertino – Quinto incontro per il progetto “Translego. Suscitare e accompagnare lettori tra infanzia e adolescenza”, promosso da Ventitré10 APS e finanziato dal Centro per il libro e la lettura nell’ambito del Bando “Educare alla lettura 2022”. Il progetto nasce dalla collaborazione con le associazioni amiche VeleRacconto, Random – Kora, ArciCassandra e una rete di librerie, biblioteche, scuole, Comuni e Università.

Obiettivo di TRANSLEGO è costruire un laboratorio formativo permanente di studio e sperimentazione nel campo dell’educazione alla lettura rivolto ai docenti della scuola primaria (ma non solo!), in particolare a quelli della fascia di passaggio dall’infanzia alla preadolescenza (8-10) con particolare attenzione ai cambiamenti in atto in questa fascia che manifesta fenomeni di precocità sul versante cognitivo, sociale e relazionale e di riflesso anche sui gusti e le abitudini di lettura.

Il contesto educativo. Un gruppo che educa: accompagnare i lettori tra famiglia, scuola, biblioteca, libreria, territorio con Matteo Biagi, Alice Bigli, Simonetta Bitasi, sabato 10 febbraio 10:00/13:00 e 15:00/18:00, presso l’Istituto Comprensivo “G. Falcone” a Copertino.

Il tema. L’educazione alla lettura può essere rappresentata come una staffetta, tanti passaggi di testimone che funzionano se sono tutti concordi e allenati. Matteo Biagi, Alice Bigli e Simonetta Bitasi ne daranno da subito una dimostrazione pratica perché si addentreranno nel complesso e affascinante mondo della lettura, connettendo e accordando le loro tre voci e le loro esperienze professionali e personali. Aprendo così molte strade e punti di vista, dall’ambito educativo a quello scientifico, dalla letteratura alla poesia, dalle aule scolastiche agli scaffali delle biblioteche pubbliche, dalla lettura ad alta voce al coinvolgimento delle famiglie. Per mostrare come sia necessario tessere insieme una rete, in modo che bambine e bambini possano davvero esercitare il loro diritto alla lettura. Accessibilità ai libri e alle occasioni per incontrarli, ma anche font alta leggibilità e libri che coprano l’immaginario rappresentativo di ogni bambina e bambino; adulti formati in modo che possano selezionare le proposte di lettura e veicolarle ai giovani lettori; attività e tecniche per facilitare l’incontro con le storie, dai gruppi di lettura in classe e biblioteca ai percorsi bibliografici e agli eventi pubblici. Il libro come tramite tra scuola e famiglia, istituzioni e librerie, iniziative artistiche e attività sportive, biblioteche scolastiche e biblioteche pubbliche, con lo scopo comune di accompagnare bambine e bambini nelle pagine scritte.

I docenti

Alice Bigli. Lettrice appassionata sin da bambina, si laurea con una tesi in Letteratura per l’infanzia, lavora in biblioteche per ragazzi, fonda una libreria specializzata in cui lavora per quindici anni. Dal 2008 progetta e organizza il festival Mare di libri – Festival dei Ragazzi che leggono, primo festival di letteratura sul territorio nazionale rivolto a un pubblico adolescente.
Lavora come esperta esterna nelle scuole e si occupa di formazione per adulti sui temi dell’educazione alla lettura e della letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.
E ‘autrice del saggio Leggere piano, forte, fortissimo per Mondadori.
Dal 2020 lavora come libera professionista sotto il logo “allenatori di lettura”. Vive a Rimini.

Matteo Biagi. Dopo aver lavorato otto anni come educatore, dal 2007 insegna italiano nella scuola secondaria di I grado. Tiene corsi di formazione sull’educazione alla lettura e sull’editoria per ragazzi, rivolti principalmente a insegnanti e bibliotecari. Collabora con Liber, L’Indice dei libri del mese, Libri Calzelunghe, Occhiovolante e alcuni premi letterari del settore. Nel 2012 fonda con un gruppo di ragazzi qualcunoconcuicorrere, webzine di recensioni. Dal 2014 il gruppo collabora con biblioteche, librerie, case editrici e festival per la realizzazione e la conduzione di eventi. Nel 2018 esce “La fuga” (AA.VV.), raccolta di racconti per la casa editrice Il Castoro, curata dai ragazzi del blog, con il suo coordinamento. Collabora con il gruppo Rizzoli Education alla realizzazione di antologie scolastiche e dal 2018 organizza il festival “Storie in cammino”.

Simonetta Bitasi. Nata a Mantova nel 1966, come lavoro legge. Dal 2023 è Membro del Comitato scientifico del Premio Strega Ragazzi, in particolare per la selezione di libri in concorso per la fascia 11-13 anni.
Come lettore ambulante organizza incontri dedicati ai libri in biblioteche, librerie, circoli culturali, bar e case private. Realizza da molti anni progetti di promozione alla lettura per ragazzi e adulti in particolare nelle biblioteche. Conduce incontri letterari e fonda e guida gruppi di lettura rivolti ad adulti e ragazzi. Sempre per le biblioteche tiene corsi di aggiornamento sulle novità bibliografiche e compila elenchi di acquisto per i sistemi bibliotecari.

La partecipazione all’incontro è gratuita, ma si accede esclusivamente compilando il modulo al link:https://bit.ly/translego_iscrizioni

Il programma completo qui:https://tinyurl.com/Translego-Programma

Ultime News

“Inside Out 2”, colorato e delicato viaggio nei territori dell’adolescenza

di Sergio PERUGINI https://www.youtube.com/watch?v=HYv4NEbO2Ok   Tra i sorrisi si fa largo uno sguardo attento sul difficile cammino della crescita. Parliamo del nuovo...