11.2 C
Lecce
martedì, Aprile 23, 2024

Il debutto di SUR, Salento University Radio, la webradio di UniSalento

Da Leggere

Una App, 25 produzioni originali, 22 eventi e iniziative UniSalento riascoltabili in podcast, circa 100 tra docenti, studenti e studentesse, collaboratori dell’Ateneo ed esperti, coinvolti su argomenti di interesse di studio e approfondimento. Sono i numeri di SUR, Salento University Radio, la webradio dell’Università del Salento, presentata ieri 13 febbraio, in occasione della Giornata mondiale della radio, a Lecce nella Sala del Consiglio del Rettorato.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il Rettore Fabio Pollice, il Direttore Generale Donato De Benedetto, la Presidente del Consiglio degli Studenti, Diletta De Pascali, il responsabile di SUR e delegato alla Comunicazione Istituzionale Stefano Cristante e il dottor Cosimo Alessandro Quarta, coordinatore dei programmi.

Una radio nata nel 2023, in via sperimentale, con l’intento di creare servizi informativi per gli studenti e le studentesse, facendo loro conoscere in dettaglio le opportunità dell’Ateneo salentino; dare spazio e risalto alle iniziative culturali e di ricerca di UniSalento, valorizzando le attività innovative rivolte verso il territorio; promuovere la didattica attraverso programmi e rubriche ad hoc, così che le risorse degli insegnamenti e dei corsi di studio possano arrivare a tutti gli interessati; organizzare laboratori radiofonici per gli studenti e le studentesse, a cominciare da quelli di Scienze della Comunicazione, con l’obiettivo di coinvolgerli nella programmazione della webradio; coinvolgere docenti e personale tecnico-amministrativo di UniSalento nella creazione di contenuti culturali di interesse collettivo.

Ascoltabile via web da chiunque e da oggi anche su smartphone con un’App scaricabile da App Store per gli iPhone e da Google play per Android, ogni giorno, dal lunedì al venerdì, SUR propone un ricco palinsesto composto da programmi di servizio e orientamento, podcast e iniziative, accompagnati da un’accurata programmazione musicale.

I programmi di servizio e orientamento informano studenti e studentesse dell’offerta formativa e delle opportunità di UniSalento. Tra questi “I corsi di laurea: istruzioni per l’uso”, nel quale vengono presentati i Corsi di laurea triennale e magistrale attraverso il racconto dei loro Presidenti, “Un affaccio su UniSalento”, un tour virtuale dell’Ateneo Salentino accompagnati dai Direttori di Dipartimento e “Studenti in Formazione”, uno spazio radiofonico curato dal Consiglio degli Studenti di Unisalento.Nei prossimi mesi questa sezione si arricchirà di una nuova programmazione orientata alla didattica: i docenti realizzeranno programmi su argomenti e tematiche legate ai corsi, offrendo le registrazioni come materiale didattico.

I podcast invece, sono realizzati da docenti, studenti e collaboratori di UniSalento su argomenti di interesse culturale oltre che di studio: musica, arte, fumetto, cinema, imprese innovative, geopolitica, e molti altri. Sono 25 ad oggi i format originali per la cui produzione sono state coinvolte circa 100 persone tra studenti, docenti e collaboratori.

Infine le iniziative, una sezione che raccoglie i materiali di progetti, convegni, eventi e seminari tenuti all’Università del Salento o eventi esterni focalizzati su argomenti di interesse accademico.

«È una scommessa vinta, un successo di idee, un progetto portato avanti con dedizione, passione e professionalità», ha sottolineato il Rettore Fabio Pollice, «SUR è uno strumento della comunità accademica, ci tengo molto perché coinvolge tutti, in particolare gli studenti. Realizza il connubio tra il personale docente, tecnico amministrativo e gli studenti e credo sia proprio questa la chiave del suo successo. Mi auguro possa diventare sempre di più un hub non solo di comunicazione ma di interconnessione fra locale e globale, che possa raccontare il mondo ma anche raccontarci al mondo, che connetta culture, generazioni e saperi diversi. Un sogno ulteriore potrebbe essere rappresentato dall’adozione da parte dell’Università del Salento, della straordinaria collezione di radio d’epoca di Alberto Chiantera, che è attualmente collocata a Galatone. Cercheremo nei prossimi mesi di trovare interlocuzioni istituzionali per consentire alla comunità locali, ai turisti e in particolare agli studenti leccesi di usufruirne».

«Con la realizzazione di SUR», ha dichiarato il Delegato alla Comunicazione Istituzionale Stefano Cristante, «un altro obiettivo del Piano Strategico di Unisalento viene centrato. Siamo particolarmente orgogliosi di poter offrire, nella giornata mondiale della radio, i primi frutti di un lavoro di coinvolgimento dei diversi mondi universitari – studenti, docenti e personale amministrativo – nel progetto della Salento University Radio. La duttilità del mezzo radiofonico e la possibilità di scaricare podcast e programmi offrono una dose supplementare di informazioni e di conoscenze, particolarmente adatte a un periodo di esplosione della multimedialità e di interesse nei confronti di ciò che avviene negli spazi universitari».

Ultime News

San Giorgio, “cavaliere cavarcante cu’ la spada ‘ccidisti lu sarpente”

Su questo santo di origine orientale la Chiesa non dispone di notizie certe e tuttavia non ha vietato di...