11.2 C
Lecce
lunedì, Luglio 15, 2024

Mesagne accende i motori per la Fiera del turismo di Berlino

Da Leggere

Una grande città, una grande mostra: Mesagne, capitale della cultura di Puglia, sarà presente alla ITB di Berlino dal 6 all’8 marzo per presentare a giornalisti tedeschi e di altri Paesi il grande evento organizzato dal Comune di Mesagne e dalla cordata di imprenditori “Micexperience”.

Ne hanno parlato stamattina in conferenza stampa il sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli, il presidente di “Micexperience”, Pierangelo Argentieri, il consulente comunale alle politiche culturali e scolastiche, Marco Calò, e la giornalista salentina Carmen Mancarella. Sono milioni gli europei che, non solo in Germania, parlano la lingua tedesca. Ed è con l’obiettivo ambizioso di abbracciare un bacino di utenza così vasto che la città ha scelto quest’anno di partecipare alla ITB di Berlino, la più importante fiera internazionale del turismo al mondo per vastità e per numero di espositori. Dal 6 marzo Mesagne sarà dunque a Berlino per incontrare tour operator e giornalisti tedeschi e far conoscere la vivacità culturale di una terra sempre più apprezzata, dal cuore millenario.

Fuori salone l’evento serale “Italy Salento my love party in Berlin”, che si svolgerà in partenariato con altri Comuni del Salento. Organizzato dalla rivista di turismo e cultura del Mediterraneo “Spiagge”, l’appuntamento celebrerà i primi dieci anni di presenza all’evento di Berlino della longeva realtà editoriale diretta da Carmen Mancarella. “Questa mostra meritava di essere promossa a livello internazionale, il nostro intento”, ha dichiarato il sindaco Matarrelli “è quello di offrire ai viaggiatori appassionati di arte un evento di indiscutibile prestigio”. “I tedeschi programmano le loro vacanze, diverse durante l’anno, con largo anticipo. L’ITB 2024 rappresenta una bella opportunità per la città di Mesagne e per un territorio provinciale e regionale ben più vasto. Il successo ottenuto da “Caravaggio e il suo tempo” – ha spiegato Pierangelo Argentieri durante il suo intervento – ci ha incoraggiato molto e tutto lascia presagire che anche questa nuova mostra, dedicata ai grandi nomi dell’arte italiana e che riunirà in un unico spazio opere di Giotto, Leonardo Da Vinci, Canova, Giovanni Boldini e Pino Pascali, sarà un grande successo”.

L’agenda degli incontri di promozione a Berlino è molto fitta”, ha aggiunto la giornalista salentina Carmen Mancarella, direttrice della rivista di turismo e cultura del Mediterraneo “Spiagge” (www.mediterraneantourism.it). “Già il 6 sera il sindaco e i rappresentanti istituzionali della città di Mesagne incontreranno i giornalisti in un incontro esclusivo. In fiera avranno modo di avere contatti diretti con tour operator e giornalisti tedeschi e internazionali. Oggi le vacanze si scelgono su internet. Per questo il nostro obiettivo è di lanciare campagne di comunicazione grazie alle quali la città di Mesagne ha la possibilità di entrare nei motori di ricerca google, cliccata da viaggiatori desiderosi di scegliere la loro vacanza in Italia”. “La nuova mostra, che verrà inaugurata a giugno in concomitanza con il G7, si preannuncia come un evento imperdibile che merita di assumere, come la nostra città, un respiro internazionale”, ha concluso il sindaco Antonio Matarrelli.

Ultime News

Lecce: da lunedì 15 al 19 luglio il Summer camp di Mentalità Imprenditoriale per ragazzi

WeDo Academy è la prima associazione italiana no profit per l’educazione all’imprenditorialità giovanile e da lunedì 15 a venerdì 19 luglio realizzerà la 6°...