11.2 C
Lecce
martedì, Aprile 23, 2024

Giovedì in acquario: aspetti affascinanti e sconosciuti del mare

Da Leggere

Giovedì 29 febbraio, presso l’Acquario del Salento di Santa Maria al Bagno, è in programma Sex and the Sea – ermafroditismo e riproduzione, il primo dei quattro temi prescelti per la rassegna I giovedì in Acquario, il mare da vicino. Quattro focus che spaziano fra affascinanti e spesso sconosciuti fenomeni di biologia marina e la sfera ecologica ed ambientale. Si tratta di una iniziativa dell’Acquario del Salento e dell’assessorato alla Cultura e ai Musei.


L’appuntamento del prossimo giovedì affronta un fenomeno diffusissimo tra le specie marine: l’ermafroditismo. Nel mondo marino ed in particolare tra i pesci il genere sessuale è temporaneo e spesso anche dettato dalla necessità della propria popolazione. Anche in mare non è raro incontrare individui accoppiarsi con lo stesso sesso imitando comportamenti del sesso opposto. Ma come fanno questi pesci a modificare genere, comportamenti e fisionomia? La biologa Sara Valentino, facente parte del gruppo di gestione dell’Acquario affidato alla cooperativa Fluxus, vasca dopo vasca, condurrà i partecipanti nell’intricato mondo sommerso. Le consuete visite guidate sono arricchite da attività quali l’osservazione ravvicinata di alcuni esemplari, visione al microscopio digitale e di contenuti multimediali.
Appuntamento alle ore 17:30. Informazioni al numero di telefono 334 3000933.
La rassegna proseguirà giovedì 7 marzo (ore 17:30) con l’incontro sul tema The Mask – camouflage e mimetismo per salvarsi le pinne, giovedì 21 marzo (ore 17:30) con quello su Skeletons – muta e rigenerazione nei crostacei marini, infine giovedì 4 aprile (sempre alle ore 17:30) con Un Mare di plastica – microplastiche ed altri materiali alieni.

Ultime News

San Giorgio, “cavaliere cavarcante cu’ la spada ‘ccidisti lu sarpente”

Su questo santo di origine orientale la Chiesa non dispone di notizie certe e tuttavia non ha vietato di...