11.2 C
Lecce
domenica, Aprile 21, 2024

A Tuglie, “Non ci resta che ridere” omaggio all’indimenticabile Massimo Troisi

Da Leggere

Torna la rassegna 𝘔𝘦𝘴𝘴𝘪𝘯𝘴𝘤𝘦𝘯𝘢 2024, organizzata dalla Compagnia Teatrale Calandra in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Tuglie nell’ambito del Progetto Anno Zero, con un nuovo imperdibile appuntamento.

Un vero e proprio omaggio a uno dei più grandi attori comici che l’Italia, e soprattutto quella fucina di talenti che è Napoli, abbia mai visto nascere.

Non ci resta che ridere”, omaggio al grande Massimo Troisi, è il titolo dello spettacolo, portato in scena dalla Compagnia “Quanta Brava Gente” per la regia di Fabiano Marti, con Pasquale Arpino, Piero Buzzacchino e Gianni Filannino, il 10 marzo alle 19.00 al Teatro Comunale di Tuglie.

Un percorso nel mondo dell’infinito “Massimo Troisi” che attraversa i suoi sketch più belli, quelli appartenenti al suo primo periodo di successo, in cui, accanto a Lello Arena ed Enzo Decaro, l’indimenticato attore cominciava a raccogliere consensi e risate. Ma anche la musica, presente nello spettacolo con le melodie e i testi dell’indimenticato, a sua volta, Pino Daniele, amico e alter ego artistico dello stesso Troisi, portata in scena da Anna Colautti (voce) e dal duo Carone-Giove (chitarra-sax) per rivivere momenti ed emozioni di un tempo passato ma mai dimenticato.

Un tributo, a 30 anni dalla sua scomparsa, ricco di tenerezza e nostalgia attraverso il quale i “Quanta Brava Gente” ed il loro regista Fabiano Marti vogliono manifestare il loro amore per un artista che ci ha lasciato troppo presto e del quale, ogni giorno, sentiamo la mancanza!

Per maggiori info: 333 716 1061 / 346 345 0613

Biglietto intero: € 8

Biglietti o abbonamento direttamente al botteghino del Teatro Comunale di Tuglie il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 17:00.

Ultime News

Meglio soli? Forse no!

Quando penso che più passa il tempo e più le cose peggiorano, mi chiedo come mai. Perché le cose...