11.2 C
Lecce
domenica, Aprile 14, 2024

Stralcio delle cartelle dopo 5 anni e più rate per pagare

Da Leggere

Roma (ANSA) – Dal 2025 le cartelle non riscosse entro 5 anni saranno cancellate automaticamente. E poi: piani rateizzazione più lunghi, dalle attuali 72 fino ad un massimo di 120 rate mensili, per saldare i debiti con il Fisco. Arriva la riforma della riscossione coattiva.

Il Cdm ha dato il via libera in prima lettura allo schema di decreto legislativo che modifica le norme attuando la delega di riforma. Tra le novità anche l’arrivo di una commissione che dovrà studiare come smaltire ed eliminare l’enorme magazzino di cartelle non riscosse e la possibilità del fisco di inviare in una sola cartella, unificata dal codice fiscale, le richieste di pagamenti di più enti: in pratica potranno arrivare insieme non solo gli importi delle imposte da pagare ma anche quelli delle multe stradali. Il Cdm ha approvato anche in via definitiva il decreto delegato che attua la riforma dei giochi. Previsti maggiori incassi dalle concessioni e dal Lotto – con una gara da avviare subito e una base d’asta da un miliardo – ma anche il divieto di utilizzare il contante per i giochi in on line.

Ultime News

Ballano il ‘Gioca Jouer’ durante una sessione di autopsia. Il video che fa discutere e scatena una bufera social

Medici legali che ballano e cantano davanti un cadavere. Una sessione sopra le righe di 'Live Autopsy' si è...