11.2 C
Lecce
domenica, Aprile 14, 2024

Tragedia a Secondigliano: trovati morti in un box auto due fidanzati

Da Leggere

Pare che i due giovani si erano appartati in garage lasciando il motore dell’auto acceso. Le emissioni di monossido di carbonio sono state fatali per la coppia.

A ritrovare l’auto con i due corpi all’interno, in un garage della traversa Fossa del Lupo, è stato il papà del 24enne, il quale si trovava al posto del guidatore dell’autovettura. L’uomo ha subito dato l’allarme.

Dai primi accertamenti, eseguiti dai carabinieri dopo il sopralluogo del medico legale nominato dalla Procura di Napoli che ha aperto un’inchiesta, è emerso che i due giovani fidanzati, un ragazzo ed una ragazza, si erano appartati nel garage con il motore acceso. Probabilmente senza accorgersene sono stati lentamente uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio che non hanno lasciato scampo alla giovane coppia.

Nella mattinata di oggi il padre del 24enne ha chiesto immediatamente l’intervento del 118, ma una volta sul posto il personale sanitario non ha potuto fare altro che accertare il decesso dei due giovani.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Secondigliano che hanno già avviato le indagini.

Ultime News

Ballano il ‘Gioca Jouer’ durante una sessione di autopsia. Il video che fa discutere e scatena una bufera social

Medici legali che ballano e cantano davanti un cadavere. Una sessione sopra le righe di 'Live Autopsy' si è...