11.2 C
Lecce
lunedì, Giugno 24, 2024

Pino Ingrosso “Canto Pasolini” al teatro comunale di Novoli

Da Leggere

Sabato 23 marzo (ore 20:45 – ingresso 10/8 euro) al Teatro Comunale di Novoli con lo spettacolo teatrale|musicale Canto Pasolini di Pino Ingrosso prosegue Per un teatro umano. La stagione di teatromusica e danza del Comune di Novoli è organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con Factory Compagnia Transadriatica e BlaBlaBla nell’ambito del progetto Teatri del nord Salento, sostenuto da Ministero della Cultura e Regione Puglia, che coinvolge anche i Comuni di TrepuzziCampi SalentinaGuagnano e Leverano.

Prodotto da Compagnia AttoTerzo – Teatro Impero con la regia di Daniela Guercia, lo spettacolo è tratto dall’omonimo cd di Pino Ingrosso che propone undici poesie di Pier Paolo Pasolini musicate dal cantante e il riarrangiamento del celebre brano “Che cosa sono le nuvole“, firmato dall’intellettuale, scrittore e regista con Domenico ModugnoSul palco Ingrosso è affiancato da Stefano Indino (fisarmonica), Andrea Rossetti (piano), Raùl Scebba (batteria), Umberto Malagnino (basso), Daniela Guercia (cori, voce recitante, colori percussivi), Luca Morciano Francesco Perinelli (voci recitanti).


Negli scritti di Pasolini c’è tutto il suo mondo: quello pubblico e quello privato e, nel leggerlo Ingrosso ha imparato a conoscere e ad entrare in consonanza con Pasolini poeta. «Questo progetto è nato come approccio carnale basato sulle “affinità elettive”. È una elaborazione dei sentimenti, della sensibilità, del mio amore per quello che era il meraviglioso universo emozionale di questo grandissimo Poeta e spero, con questo disco, di affascinare allo stesso modo, anche i giovani che lo conoscono meno», sottolinea il cantante e musicista. Le composizioni di Ingrosso, conferiscono gentilezza e grazia anche alle parole più crude riscattando ogni durezza dei contenuti; anche il tema della morte che nei versi pasoliniani è sempre sferzante, qui diventa Serenata. Un’autentica dichiarazione d’amore dell’artista leccese all’opera di questo ineguagliabile e profondissimo intellettuale del ‘900.

Giovedì 28 marzo (ore 20:45 – ingresso 10/8 euro) il Teatro Comunale di Novoli accoglierà Il viaggio dei bambini – Ballata per la Katër i Radës, nuova produzione di Factory Compagnia Transadriatica. Realizzato con il sostegno del Garante regionale dei Diritti dei minori della Regione Puglia, il patrocinio dell’Ambasciata d’Albania in Italia e in collaborazione del Polo Biblio Museale di Lecce, lo spettacolo scritto da Giorgia Salicandro e diretto dal regista Tonio De Nitto vede in scena Sara Bevilacqua e Riccardo Lanzarone, il violoncellista Redi Hasa (autore delle musiche originali) e il coro formato da Daniela BelishovaDiana DociIrma DukaMeli HaiderajDori NgresiLindita NgresiHildebrand NuriLadi “Aldo” Rista Bledar Torozi. Lo spettacolo rievoca il naufragio della nave albanese, dopo la collisione con la corvetta Sibilla della Marina Militare Italiana, nel quale morirono oltre cento persone, soprattutto donne e bambini stipati in coperta. Sabato 6 aprile, infine, sempre a Novoli, Love me di Emilia Romagna Teatro Compagnia Licia Lanera con testi di Antonio Tarantino per la regia di Licia Lanera sul palco con il “Corpo del Reato“.

Nel più articolato progetto Teatri del Nord Salento, la rassegna Per un teatro umano accoglierà anche due spettacoli al Teatro Excelsior Carmelo Bene di Campi SalentinaRomeo e Giulietta di Stivalaccio Teatro con Anna De Franceschi, Michele Mori e Marco Zoppello, che firma anche la regia (venerdì 12 aprile) e Il Dio del massacro, spettacolo di Areté Ensemble e CiprianiGambaccini, scritto da Yasmina Reza, diretto e interpretato da Michele Cipriani, Arianna Gambaccini, Saba Salvemini e Annika Strøhm (sabato 27 aprile).

Inizio spettacoli ore 20:45 – Ingresso 10 euro
Ridotto 8 euro  under 30, over 65 e residenti di
Novoli, Campi Salentina, Guagnano, Leverano e Trepuzzi

Ultime News

“Inside Out 2”, colorato e delicato viaggio nei territori dell’adolescenza

di Sergio PERUGINI https://www.youtube.com/watch?v=HYv4NEbO2Ok   Tra i sorrisi si fa largo uno sguardo attento sul difficile cammino della crescita. Parliamo del nuovo...