11.2 C
Lecce
giovedì, Maggio 23, 2024

A 140 anni dalla nascita, la Biblioteca Bernardini ospita la mostra d’arte di Antonio FUORTES

Da Leggere

A 140 anni dalla nascita dell’artista e ingegnere ruffanese, la Biblioteca “N. Bernardini” di Lecce, presso l’ex Convitto Palmieri, ospita la mostra d’arte “Antonio FUORTES (1884-1958) – Artista Ingegnere: diSEGNI riTRATTI diVERSI”, che celebra la straordinaria vita e l’opera di Antonio Fuortes, figura eclettica che ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dell’ingegneria e dell’arte. Nella mostra sono esposti dipinti, xilografie, disegni, materiale documentario e fotografico inerente questo geniale personaggio. Accanto alla sua attività ingegneristica, Fuortes ha sempre coltivato la sua grande passione per la pittura, producendo una notevole e interessante serie di opere che spaziano da suggestivi paesaggi a ritratti e scene di vita contadina e cittadina.
La mostra itinerante, a cura di Stefano Tanisi, è organizzata dall’Associazione Diciottesimomeridiano, ente gestore della Pinacoteca d’arte contemporanea di Ruffano, in collaborazione con il Comune di Ruffano, la Biblioteca “N. Bernardini” di Lecce, la Biblioteca “G. Comi di Lucugnano”.
All’inaugurazione, che si terrà il 27 aprile 2024 alle ore 18.00, interverrà Luigi De Luca, direttore del Polo Biblio-Museale di Lecce; Franco Contini, già docente di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Lecce; Stefano Tanisi, storico dell’arte e curatore della mostra.
La mostra sarà visitabile dal 27 aprile al 31 maggio 2024, dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle 20.00. Un’iniziativa che mira a riportare all’attenzione un artista di talento e a celebrarne l’eredità culturale.
Per informazioni: pinacotecaruffano@libero.it

Ultime News

Concluso il Progetto Erasmus+ Fostering Global Citizenship al Liceo Scientifico “De Giorgi”

di Emanuela Puce Durante la scorsa settimana, dal 13 al 17 maggio 2024, il Liceo Scientifico "De Giorgi" di Lecce...