11.2 C
Lecce
mercoledì, Giugno 19, 2024

“40 +1 Quaranta poesie più un monologo” di Anna Maria Benone

Da Leggere

40 + 1 Quaranta poesie più un monologo di Anna Maria Benone

L’autrice si muove tra le righe di versi brevi e intensi che diventano ricerca di una consapevolezza verso una nuova rinascita, oltre il confine di una società chimica, superficiale, inghiottita dal tempo che sfugge dimenticando quel valore della vita che solo il poeta, tra sofferenza e sorriso, tra croce e delizia, sa ritrovare. La raccolta si chiude con un monologo teatrale, un grido di donna, memoria di un’infanzia rubata; 838 parole per riflettere e lasciare all’immaginario e alle emozioni dei lettori, i vissuti che potrebbero essere di chiunque.

 

Anna Maria Benone, nata a Lecce è docente di lettere presso una scuola secondaria di primo grado. Ha vissuto in provincia di Milano per 16 anni, è ritornata nella sua città natale, Lecce, dove attualmente vive. Il richiamo del mare, del vento, della terra, della famiglia l’hanno riportata dove tutto ebbe inizio: l’amore per la scrittura, per il teatro. Dal 2013 conduce laboratori di scrittura creativa, lettura espressiva e di teatro nelle scuole dove ha messo in scena diversi spettacoli tra cui: In viaggio (ispirato ai viaggi di Colombo di cui ha curato la regia), Il Fantasma di Canterville di Oscar Wilde e Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare (riadattati e riscritti per i preadolescenti). Anna Maria si alterna tra narrativa, poesia, teatro.

Tra i romanzi pubblicati:

Il fantasma di Lemich, Runa Editrice;
Emotività Interrotta, Silele Edizioni;
Il Giro Lento del Sole, Emersioni Editore;
Menzogna, Castelvecchi Editore;
Raccolte poetiche pubblicate:
Introversi, Ilmiolibro.it;
Passaggi Riflessi, Silele Edizioni;
Nelle tue mani, Edizioni Controluna.

Ultime News

Nardò, Wonder Woman: corso di formazione per i dipendenti comunali

Sara D’Ostuni: “Formazione molto utile. Bisogna aggredire il gender gap a ogni livello” È partito ieri il corso di formazione...