11.2 C
Lecce
venerdì, Giugno 14, 2024

Presentata la nuova edizione di “Due Giugno Grottaglie”

Da Leggere

Grottaglie (Ta) – Presentata in conferenza stampa, moderata da Anna Santese, lunedì 6 maggio, presso l’aula consiliare del Comune di Grottaglie, la prima edizione del “Due Giugno Grottaglie”.

L’evento promosso dall’associazione GrottOut – Musica e Spettacolo, con la produzione esecutiva di AWA Productions e la partnership istituzionale del Comune di Grottaglie e della Regione Puglia, dopo l’edizione zero svoltasi nel 2023, la quale ha registrato una notevole affluenza di pubblico e partecipazione artistica, ritorna  per celebrare, attraverso la cultura, la musica e l’arte, la Festa della Repubblica, incentrando nell’articolo 1 della Costituzione Italiana “L’Italia è una Repubblica fondata sul lavoro” la tematica di questa edizione.

“Siamo pienamente soddisfatti del successo riscontrato nell’edizione zero dello scorso anno – dichiara Giovanni Venza, vicepresidente di GrottOut – Musica e Spettacolo – un pretesto che ci ha permesso di avviare una progettualità lungimirante, un percorso che si concretizza non solo nella promozione del territorio e delle sue peculiari caratteristiche, ma anche nell’impulso partecipativo e civico che troverà compimento nelle attività proposte”.

Diverse, infatti, le iniziative che verranno poste in essere e che culmineranno con un evento concerto previsto per domenica 2 giugno in Piazza Regina Margherita. Un programma che mira a coinvolgere attivamente, al fine di promuovere maggiore comprensione e consapevolezza dei principi costituzionali applicati nel tessuto sociale contemporaneo.

Dalla metà di maggio, infatti, gli studenti del Liceo “G. Moscati” di Grottaglie saranno coinvolti in un convegno presieduto da costituzionalisti, incentivando così, tra i giovani, la conoscenza e il critico dibattito sulla tematica “art. 1, l’importanza della Costituzione e il lavoro come valore fondante”. Sabato 1 giugno, invece, sarà inaugurata la “Parete della Legalità”, una installazione artistica in tema con questa edizione del “Due Giugno Grottaglie”, una chiara dimostrazione di quanto l’arte possa essere un importante e innovativo vettore comunicativo.

A completare le iniziative che precederanno il concerto, una tavola rotonda con rappresentanti istituzionali, professionisti, sindacalisti e liberi cittadini e la successiva proiezione di due cortometraggi.

“AWA Productions è onorata di esser parte integrante del progetto – spiega Daniele Quaranta, vicepresidente di AWA A.P.S. – la nostra mission mira a promuovere tutte le espressioni artistiche, incentivando le connessioni tra le stesse, utili a favorire un coinvolgimento dinamico, offrendo così contenuti di considerevole interesse e qualitativamente ben prodotti. Ringraziamo l’organizzazione per averci riposto fiducia, anche quest’anno, affidandoci la produzione esecutiva di un progetto che risulta essere ambizioso”.

La Regione Puglia, con ARET Pugliapromozione, l’Agenzia Regionale del Turismo pugliese e il Comune di Grottaglie partners istituzionali del “Due Giugno Grottaglie”.

“L’Amministrazione Comunale di Grottaglie non può che sostenere iniziative volte a comunicare, attraverso l’arte, la cultura e l’intrattenimento, l’importanza dei principi sui quali regge la Repubblica Italiana – dichiara Vincenzo Quaranta, vice sindaco e assessore ai grandi eventi e all’associazionismo del Comune di Grottaglie – Due Giugno Grottaglie è un evento interamente incentrato sulla Costituzione, un progetto che si propone  di rendere partecipe tutta la cittadinanza, con un occhio di riguardo alle nuove generazioni, presente e futuro della nostra società”. Per Antonio Vinci, assessore alla cultura, istruzione e politiche giovanili, orgoglio e fierezza proporre questo evento come l’inizio della programmazione estiva della Città delle Ceramiche: “arte e cultura – spiega – rappresentano a pieno il connubio perfetto per giungere a una nobile finalità che il Due Giugno Grottaglie si prospetta. Una ragguardevole occasione per ricordare, ai giovani e non solo, l’importanza che ha la nostra Carta Costituzionale, fonte primaria e faro per una società democratica”.

“Due Giugno Grottaglie”, dunque, rappresenta una straordinaria occasione per celebrare i valori sanciti nella Costituzione Italiana, promuovendo la consapevolezza e l’apprezzamento dei principi fondamentali, attraverso più e diverse espressioni artistiche, con un progetto che si prefigge continuità e programmazione.

Ultime News

Sant’Antonio di Padova: devozione popolare e consuetudini nel Salento

Sant’Antonio di Padova gode una profonda venerazione a Lecce ed in tutto il Salento; in passato, nel mondo rurale,...