11.2 C
Lecce
mercoledì, Giugno 19, 2024

I ragazzi di Kindom conferiscono l’Atto di Gentilezza a Sauro Pellerucci

Da Leggere

Al noto imprenditore umbro Sauro Pellerucci è stato conferito l’ “Atto di Gentilezza di Kindom”. A consegnarlo sono state le studentesse e gli studenti di 13 anni fondatori della startup sociale “Kindom” (www.kindom.it), una sorta di mondo o reame parallelo “Dove la Gentilezza Regna Sovrana”. Hanno ideato a dicembre 2022 questa loro micro impresa innovativa la quale, anziché puntare ad un business economico, si pone come obiettivo e mission quello di apportare un beneficio sociale e vogliono cambiare il mondo puntando tutto, appunto, sulla… gentilezza.

In ordine di tempo, questo è il terzo Atto di Gentilezza conferito dai ragazzi, il primo ed il secondo sono stati consegnati a Papa Francesco e al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Quest’ultimo ha ringraziato i giovani intraprendenti salentini con una lettera scritta di pugno.

Nell’ultimo anno i ragazzi di Kindom hanno realizzato tante belle iniziative tra cui anche la “Settimana della Gentilezza di Kindom”, una sette giorni in cui sui social network e sul sito ufficiale i ragazzi hanno pubblicato i 7 Proclami di Kindom (uno al giorno) e le 21 Pillole di Kindom (tre al giorno).

Quella di oggi appartiene alla loro ennesima iniziativa, ossia l’assegnazione ed il conferimento dell’ “Atto di Gentilezza di Kindom”, un riconoscimento dedicato a coloro che in qualche modo compiono delle particolari azioni gentili. Quindi, con un piccolo gioco di parole, i ragazzi di Kindom conferiscono l’ “Atto di Gentilezza” a chi compie atti di gentilezza!

Ricordiamo che Sauro Pellerucci è l’ideatore dell’iniziativa, associazione e premio “Io Sono Una Persona Per Bene” e autore del recente libro “Il Mondo delle Persone Per Bene”. L’Atto gli è stato conferito dai ragazzi con la seguente motivazione: “Per aver dato vita all’Associazione ‘Io Sono Una Persona Perbene’, che contribuisce ad aumentare la conoscenza di chi quotidianamente ‘fa la cosa giusta’ e che mette sempre al centro la persona”.

I docenti che seguono i giovani startupper sono Valentina Vissicchio, con il dirigente Raffaele Lattante, e Daniele Manni del “Galilei-Costa-Scarambone”, con la dirigente Gabriella Margiotta.

Ultime News

Nardò, Wonder Woman: corso di formazione per i dipendenti comunali

Sara D’Ostuni: “Formazione molto utile. Bisogna aggredire il gender gap a ogni livello” È partito ieri il corso di formazione...