11.2 C
Lecce
mercoledì, Giugno 19, 2024

Al Liceo Ciardo Pellegrino di Lecce manifestazione di fine anno “Tessitori di sogni”

Da Leggere

 

Venerdì 07 giugno 2024, alle ore 18:00, presso la Sede centrale del Liceo Ciardo Pellegrino di Lecce, si terrà la manifestazione di fine anno “Tessitori di sogni”. L’evento presenta oltre 100 opere degli studenti di Arti figurative, Architettura e Ambiente, Audiovisivo Multimediale e Grafica, performance di danza a cura dell’Indirizzo Coreutico, scritture poetiche  e la musica di Cor’ Art, il coro del Liceo. 

L’evento celebra la capacità dell’arte di trasformare i pensieri e le emozioni in forme visibili, esplorando il talento dei nostri studenti. Ispirato al libro di Patti Smith, “I tessitori di sogni”, l’evento è un viaggio attraverso l’immaginazione e la creatività. Le opere sono frutto di un lavoro corale che ha avuto come protagonisti le studentesse e gli studenti del Liceo, i docenti ma anche il personale amministrativo. Spaziano dalle arti figurative alla grafica, dall’architettura all’audiovisivo, dalla danza alla poesia e alla musica, catturando l’essenza dei sogni in modo unico e suggestivo.

La manifestazione invita a manifestare le proprie visioni, a riflettere sui propri sentimenti ma anche a esplorare temi come il futuro, l’innovazione e la sostenibilità, dimostrando che l’arte è un mezzo potente per comprendere sé stessi e il mondo.

Invitiamo tutti a visitare “Tessitori di Sogni” per immergersi in un luogo dove la creatività non conosce limiti e ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato e contribuito alla realizzazione di questo evento straordinario.

Dirigente Scolastica: Tiziana Paola Rucco

Dirigente scolastico reggente: Raffaele Capone

Informazioni di contatto: 

Liceo Ciardo Pellegrino, Via Vecchia Copertino n.6, Lecce

Numero di Telefono: 0832 352431

Email: lesl03000r@istruzione.it

Sito web:  https://www.liceociardopellegrinolecce.edu.it/

 

Ultime News

Nardò, Wonder Woman: corso di formazione per i dipendenti comunali

Sara D’Ostuni: “Formazione molto utile. Bisogna aggredire il gender gap a ogni livello” È partito ieri il corso di formazione...