11.2 C
Lecce
mercoledì, Giugno 19, 2024

Dal 13 al 16 giugno Nardò diventa Green Bio Town

Da Leggere

Seminari formativi, laboratori didattici, show cooking, spettacoli, rassegne teatrali e concerti di musica, presentazioni di libri, esposizioni di importanti aziende. Dal 13 al 16 giugno, Nardò si colora di verde, trasformandosi in una “Green Bio Town”, dedicata ai temi della cultura, dell’economia e del benessere bio.

Organizzata dall’associazione Angeli per la salute naturale (Asn), con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e  del Comune di Nardò, la seconda edizione di GBT – Green Bio Town è stata presentata oggi, a Palazzo Adorno, a Lecce.

“Una manifestazione che cresce e per questa seconda edizione ci sarà un programma ancora più ricco, con attenzione alla sostenibilità ambientale, culturale e sociale”, ha detto in apertura il consigliere provinciale Gabriele Mangione. “E’ un evento che valorizza soprattutto il territorio e il suo patrimonio culturale, avvicinandoci sempre di più a convivere con la sostenibilità e con il benessere interiore”.

Sono intervenuti ad illustrare tutti i dettagli Giulia Puglia, assessore alla Cultura di Nardò, Antonio Tondo, presidente del Consiglio comunale di Nardò e Maruska Ciricugno, presidente dell’Associazione Asn e promotrice dell’iniziativa.

Dopo il successo della prima edizione, Green Bio Town tornerà ad animare il centro storico di Nardò, lungo un percorso di oltre 1 km, tra piazze, corti e dimore storiche e il Giardino botanico. Attraverso questo evento, l’Associazione ASN propone una nuova visione della vita, basata sul vivere in equilibrio con se stessi, con la natura e con l’ambiente che ci circonda. Guardando al futuro in modo consapevole è opportuno mettere in primo piano la salute, il benessere e la sostenibilità.

L’evento, infatti, propone un ricco programma di workshop sui temi dell’agricoltura sostenibile, educazione alimentare, economia circolare, innovazioni e tradizioni per l’ambiente e, ancora, laboratori didattici per bambinishow cookingspettacoli, rassegne teatrali e concerti di musica, presentazioni di libri dedicati ai temi del green e bio, esposizioni di aziende leader nel settore della Green Economy.

Si parte giovedì 13 giugno alle 17, con il taglio del nastro del “villaggio green”. Workshop e seminari si alterneranno nel castello di Nardò, per una durata totale di 24 ore, venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 giugno (ore 9.30 – 13.30 e 16 – 20).

In calendario la presentazione di numerosi libri dedicati ai temi del Green e Bio (Chiostro dei Carmelitani) e, laboratori didattici, d’arte ed esperenziali per i più piccoli, che potranno imparare divertendosi, con attività interattive dedicate alla sostenibilità e ai giochi d’altri tempi.

Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, sono previsti, ogni giorno alle ore 20, show cooking con lo chef Salvatore Lega e degustazioni guidate.  Il centro storico di Nardò sarà animato dagli espositori, che presenteranno i loro prodotti ed i loro servizi innovativi nel settore della Green Economy, mentre tra il castello e Piazza Salandra, si svolgeranno serate di musica, arte e cultura.

Infine, Green Bio Town sarà a ridotto impatto ambientale, attraverso pratiche di gestione dei rifiuti e utilizzo di materiali riciclabili o biodegradabili.

 

Ultime News

Nardò, Wonder Woman: corso di formazione per i dipendenti comunali

Sara D’Ostuni: “Formazione molto utile. Bisogna aggredire il gender gap a ogni livello” È partito ieri il corso di formazione...