11.2 C
Lecce
martedì, Luglio 23, 2024

Due Giugno Grottaglie: volge a conclusione la prima edizione dedicata all’Art. 1 della Costituzione

Da Leggere

Due Giugno Grottaglie: volge a conclusione la prima edizione dedicata all’Art. 1 della Costituzione

Grottaglie (Ta) – Volge a conclusione, con la conferenza stampa moderata da Anna Santese, tenutasi martedì 11 giugno presso l’aula consiliare del Comune di Grottaglie, la prima edizione, dedicata all’articolo 1 della Costituzione Italiana, del “Due Giugno Grottaglie”, progetto promosso da GrottOut – Musica e Spettacolo, con la produzione esecutiva di AWA Productions, il patrocinio del Comune di Grottaglie e cofinanziato dall’Unione Europea, Repubblica Italiana, Regione Puglia, Assessorato al Turismo con Puglia Promozione. POC Puglia 2014 – 2020 Asse VI, Azione 6.8.

La Città delle Ceramiche ha celebrato la Festa della Repubblica, nei giorni di sabato 1 e domenica 2 giugno, attraverso diverse iniziative culminate con un grande concerto evento, condotto da Anna Santese e Gino Alò, con accesso gratuito in Piazza Regina Margherita, location nella quale musiche e parole sono state le protagoniste con le esibizioni dei Sud Sound System, Mario Venuti, Orchestra Mancina, Terraross, Fido Guido, Laco, Indelebile Blues Band, dell’attore comico Enzo Salvi e con i dj set di Antonio Nigro, Miko, Mimmo Yoghy e Kokò.

Le celebrazioni della Festa della Repubblica hanno avuto inizio sabato 1 giugno, alle 10:30, presso l’Auditorium del Liceo Artistico “V. Calò”, con il convegno “Lavoro è dignità”, moderato dall’avv. Irene Vaglia e con gli interventi dell’avv. Ciro D’Alò, Sindaco di Grottaglie e di Angela Arbore, Presidente del Tribunale di Trani, al quale hanno partecipato gli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori di secondo grado. Una preziosa occasione che ha coinvolto i giovani, col fine di trasmettere agli stessi consapevolezza critica e responsabile dei diritti e dei doveri nel contesto lavorativo, sanciti dalla Carta Costituzionale, faro di una società che li attende a conclusione del percorso scolastico.

Le attività di celebrazione della Festa della Repubblica sono continuate poi, alle ore 12:00, con l’inaugurazione del “Muro della Costituzione”, situato presso la sede centrale del Liceo “G. Moscati” di Grottaglie, in Piazza Regina Margherita, sul quale ci sarà l’apposizione di una installazione artistica inerente all’Articolo 1.

Dalle ore 20:00, in Piazza Regina Margherita, una tavola rotonda, moderata dalla giornalista Raffaella Capriglia, alla quale hanno preso parte Ciro D’Alò, Sindaco di Grottaglie, Giovanni D’Arcangelo, in rappresentanza della sigla sindacale CGIL Taranto, Gianfranco Solazzo, segretario generale CISL Taranto – Brindisi e Pietro Pallini, coordinatore provinciale UIL Taranto e la proiezione, con successivo dibattito moderato da Anna Santese,  dei cortometraggi “Il vecchio e il muro” e “Conto terzi” entrambi prodotti da INAIL Puglia e diretti dal regista Antonio Palumbo, hanno concluso la prima parte dei festeggiamenti della Festa della Repubblica nella Città delle Ceramiche.

“Esprimo la piena soddisfazione per l’ottimo lavoro svolto in sinergia con i tutti i partner coinvolti nel progetto “Due Giugno Grottaglie” – commenta Ciro D’Alò, Sindaco di Grottaglie. Questa giornata istituzionale rappresenta un momento fondamentale per riflettere sui valori che costituiscono il cuore della nostra Repubblica. Celebrare il 2 giugno significa rendere omaggio alla nostra storia, ai sacrifici compiuti dai nostri predecessori e alla democrazia che ci guida. Ricordare e comprendere questi valori è essenziale per costruire una società più giusta e solidale. Iniziative come questa servono a riaffermare il nostro impegno verso questi ideali e a coinvolgere attivamente i cittadini nel processo democratico. Solo attraverso una consapevolezza diffusa e una partecipazione attiva possiamo garantire un futuro migliore per le nuove generazioni” – conclude il primo cittadino.

Per Vincenzo Quaranta, assessore ai grandi eventi, allo sport e all’associazionismo del Comune di Grottaglie, il progetto rappresenta un’ambiziosa idea che ha trovato concreta realizzazione. “La prima edizione del Due Giugno Grottaglie ha permesso di appurare le potenzialità di questo progetto. Abbiamo raggiunto tanti ragazzi, portando loro i principi e i valori della costituzione. Ringrazio l’associazione GrottOut – Musica e Spettacolo, AWA Productions, la Regione Puglia per il sostegno. Un successo che cercheremo di ripetere e ampliare ancora di più nei prossimi anni, con i successivi articoli della Carta Costituzionale”.

“Un evento assolutamente riuscito – dichiara Antonio Vinci, Assessore alla cultura, all’istruzione, al turismo e alle politiche giovanili del Comune di Grottaglie. Un aspetto centrale di questa manifestazione è il richiamo alla nostra Costituzione, in particolare all’articolo 1 che sottolinea l’importanza del lavoro e della partecipazione democratica come pilastri del nostro vivere comune. Quest’anno abbiamo avuto l’opportunità di instaurare una preziosa sinergia con le scuole superiori di secondo grado di Grottaglie, coinvolgendo direttamente gli studenti in alcune delle iniziative poste in essere. Crediamo fermamente che educare le nuove generazioni ai valori costituzionali sia essenziale per costruire una società consapevole e responsabile. Gli studenti hanno partecipato con entusiasmo e impegno, dimostrando quanto sia vitale per loro comprendere e discutere i principi della nostra Carta costituzionale. Celebrazioni come il Due Giugno Grottaglie – conclude Antonio Vinci – offrono l’opportunità di valorizzare il nostro patrimonio culturale e storico, attirando visitatori e creando occasioni di crescita economica per la nostra comunità. Il turismo è una risorsa fondamentale per Grottaglie, e iniziative come questa rafforzano la nostra attrattività e promuovono un’immagine positiva della nostra città.”

“Un successo preannunciato e confermato con gli oltre 13.000 ingressi e le quasi 3.500 presenze contemporanee – afferma Angelo Bacci, Presidente GrottOut – Musica e Spettacolo – siamo lieti di aver avviato un progetto che si prospetta lungimirante e fondamentale non solo per l’importanza partecipativa e civica che esso stesso detiene, ma anche per la promozione del territorio e delle sue peculiari caratteristiche, incentivando un indotto turistico e commerciale da cui Grottaglie tutta può beneficiarne”.

“Crediamo fortemente nella progettualità data al “Due Giugno Grottaglie” – spiega Daniele Quaranta, Vice Presidente di AWA A.P.S. – motivo per il quale la nostra realtà associativa ha collaborato con entusiasmo curando la produzione esecutiva e la comunicazione. Ringrazio GrottOut – Musica e Spettacolo, l’amministrazione comune di Grottaglie per aver posto in noi fiducia anche in questa occasione e i media partner: La Voce di Manduria, Oraquadra, TarantiniTime e Radio Vera, per il prezioso supporto datoci. I riscontri e i dati sono rincuoranti e indicatori del buon lavoro svolto”.

Ultime News

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival” in programma a Taviano

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione Neroghi “T. Carluccio”, in...