11.2 C
Lecce
martedì, Luglio 23, 2024

Il 28 e il 29 giugno la finale del contest Sei d’autore al Castello Volante di Corigliano d’Otranto

Da Leggere

 

Cristiano CosaKyotoProtoRossana De PaceIsobel KaraLit up FuseRicordaCassandra e Shabby sono gli otto finalisti di SEI D’AutoreVenerdì 28 e sabato 29 giugno (ore 21 – ingresso libero) l’atrio del Castello Volante di Corigliano d’Otranto ospita la terza edizione del contest dedicato a giovani cantautrici e cantautori pugliesi promosso dal SEI festival di Coolclub. Il progetto ha l’intento di supportare nuovi talenti, dando l’opportunità a otto artiste e artisti under 30 (cantanti, compositori, autrici e autori – in tutto o in parte – delle canzoni) di esibirsi per conquistare il palco del SEI, che per tutta l’estate proporrà un ricco programma di concerti ed eventi in giro per il Salento. Dopo una prima selezione, il doppio appuntamento di Corigliano d’Otranto designerà infatti un vincitore che sarà inserito nella line up della diciottesima edizione del festival caratterizzata dal claim Perdersi per ritrovarsi. Dalle 18:30 sulle terrazze di Nuvole, cocktail bar e bistrot del Castello Volante, sarà possibile degustare un aperitivo e apprezzare il rinnovato menù proposto dalla chef Diletta Bagordo, sorseggiando un drink dalla lista scelta con cura da Michele Contini.

Venerdì 28 giugno (ore 21 – ingresso libero) sul palco si alterneranno Cristiano Cosa, polistrumentista tarantino con un percorso artistico dalla forte impronta cantautorale, contaminata da influenze brit pop, rock e funk; Kyoto, progetto musicale solista della cantautrice, batterista, produttrice e performer Roberta Russo, che fonde la tecnica del beatbox con un’elettronica oscura e cinematografica; il cantautore Proto ha studiato canto e pianoforte sin da bambino e negli anni successivi si è approcciato anche a chitarra, ukulele, basso, percussioni e altri strumenti; Rossana De Pace, voce che affonda le radici nel Mediterraneo, combina la musica del pop d’autore con i testi del cantautorato moderno.

Sabato 28 giugno (ore 21 – ingresso libero) prima di conoscere il nome del vincitore, la seconda serata vedrà confrontarsi Isobel Kara (Chiara Ritelli ed Emanuele Balsamo), un progetto musicale e teatrale che affonda le proprie radici nella musica classica, sacra e popolare arrivando a toccare sonorità del pop; Lit up Fuse, band mescola la schiettezza cruda del punk con la spinta energica della techno e il calore tipico dei campionamenti hip-hop; RicordaCassandra (Alessio De Sangro) con suoni che derivano principalmente dal panorama europeo, spaziando tra l’elettronica e il mondo alternative nostrano e internazionale; Shabby (Sabrina Cagnazzo), cantautrice che propone canzoni (in inglese e italiano) che riflettono le sue esperienze personali e i suoi sentimenti, con l’obiettivo di far sentire chi ascolta compreso e connesso.

Ideato, prodotto e promosso da Coolclub, il SEI Festival è realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Puglia, il patrocinio della Provincia di Lecce e dei comuni di Lecce, Corigliano d’Otranto, Melpignano e Specchia, del Distretto Produttivo Puglia Creativa e di Assomusica con il supporto di Vini Garofano e in collaborazione con Castello Volante, TicketMaster, A.R.Va srl, Razmataz Live e altre realtà pubbliche e private. Per tutta l’estate sul palco si alterneranno CCCP – Fedeli alla Linea, Rufus Wainwright, Dardust, Beach Fossils, La Crus, Bar Italia, Yīn Yīn, Parbleu, I Hate my village, The Bluebeaters, Dov’è Liana e tanti altri ospiti per un viaggio musicale emozionante e variegato. Prevendite attive su Dice e TicketOne.

Ultime News

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival” in programma a Taviano

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione Neroghi “T. Carluccio”, in...