11.2 C
Lecce
martedì, Luglio 23, 2024

Una sessantina gli appuntamenti. Nardò diventa “palcoscenico” di musica, arte, cultura

Da Leggere

Si chiama Emozioni d’estate il calendario di eventi e iniziative che l’amministrazione comunale ha allestito nei luoghi più belli e suggestivi del territorio neretino per l’estate 2024. Da giugno a settembre sono una sessantina gli appuntamenti previsti, dalla musica all’arte, dalla cultura al teatro, dall’enogastronomia al cinema. Sul materiale promozionale del calendario spicca, da un punto di vista grafico, la rappresentazione della parte alta di un portale di un tipico palazzo storico del cuore antico della città, riferimento al centro storico, all’architettura e all’identità del territorio.
Il primo, grande, evento della rassegna è il Festival Circonauta, ormai consueto appuntamento con il Festival Internazionale del Circo Contemporaneo (6, 7, 9, 12, 13 e 14 luglio). Emozioni d’estate darà spazio ai grandi protagonisti della musica italiana con gli omaggi a Lucio Dalla (26 giugno), Mia Martini (18 luglio), Adriano Celentano (30 luglio) e Renato Zero (9 agosto). Ci sarà il jazz con il Nardò Jazz Festival (19, 20 e 21 luglio) e la musica delle bande con il Festival delle bande in piazza (22 luglio). Tornano il Nauna Festival (dal 24 luglio al 13 agosto), la Cavalcata Storica (26, 27 e 28 luglio) e la musica classica e le sperimentazioni del Jeans Festival (dal 30 luglio all’11 agosto). Immancabile la tappa neretina del festival della Notte della Taranta (10 agosto), così come l’atteso Apollo Film Festival (23, 24 e 25 agosto). Ancora la buona musica con i concerti de Le 13 (1° agosto), le tre donne chitarriste, e degli Audio 2 nell’ambito di una serata dedicata a Lucio Battisti a Torre Squillace (18 agosto). Ancora, il Ciccio Riccio in tour (11 agosto), il festival letterario Crocevia dello Ionio (dal 28 al 31 agosto), il Premio Città di Nardò (2 settembre) e il bellissimo I Guardiani del tempo (14 e 15 settembre). Infine, il divertimento di tre assi della comicità locale, Mandrake, The Lesionati e I Malfattori (7 settembre). Ma gli appuntamenti di Emozioni d’estate sono tanti altri e si snoderanno lungo tutta questa estate 2024 e in tutti i “contenitori” culturali e gli spazi della città, che si farà palcoscenico.
“Che sia la musica, il cinema o la letteratura – spiegano l’assessora alla Cultura Giulia Puglia, l’assessore al Turismo Giuseppe Alemanno e il consigliere delegato allo Spettacolo Lelè Manieri – l’obiettivo è quello di fare di Nardò, da qui a settembre, una città che regala emozioni. Ecco perché il titolo “Emozioni d’estate” a un calendario davvero molto ricco e vario, in cui neretini e turisti possono trovare soddisfazione ai propri gusti e alla propria esigenza di svago e divertimento. Abbiamo voluto anche valorizzare gli spazi della città, contenitori, angoli, piazze del centro urbano e delle marine, adeguate a ospitare concerti, rappresentazioni e ogni tipo di evento. Siamo molto soddisfatti, perché questa rassegna è il valore aggiunto per Nardò in questa estate 2024 e per tutti coloro che la sceglieranno per vacanza o solo per trascorrervi qualche ora”.

Ultime News

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival” in programma a Taviano

É stato presentato questa mattina a Palazzo Adorno “Salent.Eat – Street Food Festival”, manifestazione organizzata dall’Associazione Neroghi “T. Carluccio”, in...